Il GRUPPO ARCHEOLOGICO TORINESE (GAT)
con la collaborazione del Centro Culturale Italo Arabo Dar al Hikma
e della cooperativa Hammam
propone:



ARCHEOMATITE
CORSO di BASE di DISEGNO DAL VERO,

di DISEGNO ARCHEOLOGICO e di RILIEVO delle strutture

INFORMAZIONI:
Segreteria GAT - Tel. 011.4366333
iscrizione presso la sede del GAT

Un corso innovativo che parte dal disegno a mano libera per giungere, divertendosi, al disegno e al rilievo archeologici. Un'occasione per affrontare la materia sotto una luce inconsueta per i neofiti, un prezioso aiuto per studenti e professionisti.

dal 4 Marzo al 5 Giugno 2009 - ore 18/20 - 20 lezioni
presso il Salone del Centro Culturale Italo Arabo Dar al Hikma
Via Fiochetto 15 - Torino


Relatori
Sezione A - Disegno dal vero: Bruno Orsello
Sezione B - Disegno archeologico: Valentina Faudino, Anna Ferrarese Lupi
Sezione C - Rilievo archeologico: Luca Nejrotti

Calendario

MARZO
mercoledì 4 - sez. A
mercoledì 11 - sez. A
mercoledì 18 - sez. A
mercoledì 25 - sez. A

APRILE
mercoledì 1 - sez. A
mercoledì 8 - sez. A
mercoledì 15 - sez. A
mercoledì 22 - sez. A
mercoledì 29 - sez. A
venerdì 3 - sez. B - teoria
venerdì 17 - sez. B - pratica
venerdì 24 - sez. B - teoria+pratica

MAGGIO
mercoledì 6 - sez. A
mercoledì 13 - sez. A
mercoledì 20 - sez. A
venerdì 8 - sez. B - pratica
venerdì 15 - sez. B - pratica
venerdì 22 - sez. C - teoria
venerdì 29 - sez. C - teoria

GIUGNO
venerdì 5 - sez. C - pratica


Descrizione del corso ARCHEOMATITE

Sezione A
Nozioni base di disegno dal vero
e introduzione tecnico-dimostrativa al colore


Finalità: fornire gli strumenti grafici e percettivi che permettano la realizzazione di rapidi schizzi, in bianco/nero e a colori, di monumenti, rovine, aree di scavo, reperti eccetera, introducendo così nelle competenze dei partecipanti un punto di vista soggettivo ed espressivo dei soggetti di interesse che, per quanto riprodotti rapidamente, dovranno essere analizzati dal punto di vista formale e strutturale, rendendo così il disegno stesso un possibile mezzo d'indagine.
Inoltre, l'allenamento dell'occhio e della mano, insieme ad una più approfondita conoscenza del chiaro-scuro, daranno la necessaria sicurezza per affrontare un disegno tecnico; una visione selettiva e sintetica risulterà d'aiuto anche nella realizzazione di scatti fotografici.

Argomenti trattati:

1) Introduzione alla pratica (lezione teorico pratica). mercoledì 04 marzo
- Come illuminare il luogo di lavoro.

- Posizione corretta.
- Il carboncino: tecnica e materiale.

2) Vedere per riprodurre (lezione teorico pratica). mercoledì 11 marzo
- Tecnica percettiva.
- Geometrizzazione della forma.

3) Volume e chiaroscuro (lezione teorico pratica). mercoledì 18 marzo
4) Volume e chiaroscuro (lezione teorico pratica). mercoledì 25 marzo

5) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 01 aprile
6) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 08 aprile
7) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 15 aprile
8) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 22 aprile
9) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 29 aprile
10) Esercitazione a matita e carboncino (lezione pratica). mercoledì 06 maggio

11) Il colore (lezione teorico dimostrativa). mercoledì 13 maggio
- Teoria del colore relativa ai pigmenti.

12) Il colore (lezione teorico dimostrativa). mercoledì 20 maggio
- Come riconoscoere un colore.
- Una tavolozza e le sue mescolanze.

Sezione B
Il disegno archeologico


Finalità. La seconda sezione del corso si propone di fornire le nozioni di base per realizzare il disegno tecnico dei reperti archeologici, essendo questa una delle attività ancora indispensabili quando si affronta lo studio dei materiali provenienti dagli scavi e dalle ricognizione di superficie. Ci si concentrerà in particolare sui reperti ceramici.
A ciascuna delle due lezioni di teoria, dedicate rispettivamente al disegno a matita e alla successiva fase di lucidatura, seguiranno due incontri in cui i partecipanti potranno cimentarsi direttamente con l'attività pratica: oggetto del disegno saranno infatti i reperti ceramici rinvenuti durante le attività di ricognizione del GAT sul territorio e custoditi, in accordo con la Soprintendenza, in sede.

Argomenti trattati:

1)
Teoria - venerdì 03 aprile
I materiali e gli strumenti per il disegno dei reperti archeologici.
Finalità e utilità del disegno tecnico dei reperti.
La prima fase del disegno: misurazioni e realizzazione del disegno a matita.

2) Pratica - venerdì 17 aprile
Esercitazione pratica di disegno a matita.

3) Teoria + Pratica - venerdì 24 aprile
La seconda fase del disegno: la lucidatura.

4) Pratica - venerdì 08 maggio
Esercitazione pratica di disegno.

5) Pratica - venerdì 15 maggio
Esercitazione pratica di disegno.

Sezione C
Il rilievo archeologico delle strutture


Finalità: Il rilievo archeologico è uno strumento imprescindibile che unisce in sé l'interpretazione e l'edizione dello scavo. Lo scopo di questa sezione del corso è quello di fornire gli strumenti teorici e pratici per potere affrontare questo momento fondamentale della ricerca.
Attraverso le lezioni frontali e le prove pratiche si introdurranno le diverse metodologie, i "trucchi del mestiere", gli strumenti utili al rilievo archeologico dello scavo e degli elevati.

Argomenti trattati:

1) Teoria - venerdì 22 maggio
Introduzione al rilievo: il linguaggio e gli strumenti

2) Teoria - venerdì 29 maggio
Introduzione al rilievo: le metodologie applicate ai diversi casi

3) Pratica (una lezione) venerdì 05 giugno
La poligonale e la triangolazione


Iscrizione e Costi:

Le iscrizioni si effettuano entro il 27 febbraio
presso la sede del GAT (venerdì ore 18-21)
Disponibilità limitata (max 15 posti)


La partecipazione al corso necessita dell'iscrizione al GAT
(che fornisce la necessaria copertura assicurativa, oltre a consentire di partecipare a tutte le attività dell'Associazione per l'anno 2009).

La quota annua di iscrizione (o di rinnovo) al GAT è di:
Euro 35,00 per coloro che hanno compiuto i 26 anni
Euro 30,00 per i famigliari di soci e per gli "under 26"
Euro 27,00 per gli "under 18"

Viene richiesto, inoltre, un contributo una tantum di 10 euro per il materiale di consumo.

Si rende noto che, trattandosi di una iniziativa volontaristica, i relatori non percepiscono alcun compenso.

Informazioni presso la sede del GAT:
Via Bazzi 2 - Torino - Tel. 011.4366333 - Il venerdì dalle 18 alle 21
È possibile ottenere informazioni via mail segreteria@archeogat.it o sul sito del GAT www.archeogat.it


Viene rilasciato un attestato di frequenza.


Note:

Coloro che sono già soci GAT e intendono partecipare ad ARCHEOMATITE devono comunque effettuare l'iscrizione al corso e versare i 10 euro una tantum per il materiale di consumo.

Ai partecipanti al corso sarà richiesto di munirsi di una propria attrezzatura minima (matita, colori, gomma...).

I materiali di consumo (carte, lucidi) e la strumentazione specifica (calibro a pettine, tavole da disegno, eccetera) verranno forniti dal GAT.

APRI il PDF del PROGRAMMA (2009)

APRI il VOLANTINO in formato JPG