Telefono: 388 8004094

Il territorio di Sovana – Un decennio di ricognizioni e indagini archeologiche

a cura di Gabriella Barbieri

Questo volume raccoglie i dati relativi a dieci anni di indagini nel territorio di Sovana (Sorano – GR), dirette dall’ispettrice Gabriella Barbieri della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, anni che in buona parte che hanno visto come protagonisti i volontari del Gruppo Archeologico Torinese il quale, dal 2004, ha organizzato e gestito il Campo Archeologico “Monti del Fiora”.

Il testo riporta, oltre a notizie relative alle indagini condotte in prima persona da Gabriella Barbieri, i rimarchevoli risultati che i volontari del GAT hanno conseguito grazie a numerose ricognizioni e saggi di scavo.

Ben 18 soci GAT hanno contribuito alla redazione di questo volume (confronta il pdf del sommario, con gli argomenti e gli autori).


Bric San Vito – La collina dei Taurini nell’età del Ferro

Collaborazione Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte, GAT, Terra Taurina, Stefania Padovan.

Formato: 15×21 cm – 12 pagine a colori

Offerta minima: 2,00 euro

I risultati dell’indagine archeologica condotta dalla Soprintendenza tra il 1994 e il 1996, relativa alla fase protostorica del sito del Bric San Vito (scoperto dal GAT): contiene le foto dei reperti più importanti.

Disponibile in VERSIONE PDF (download autorizzato solo per uso personale)


Boschi e controllo del territorio nel medioevo

Collaborazione Gruppo Archeologico Torinese, Centro di Ricerca sulle Istituzioni e le Società del Medioevo, Ecomuseo della Val Ceronda.

Formato: 15×21 cm – 96 pagine

Offerta minima: 5,00 euro

Le trascrizioni degli interventi (relatori: Renato Bordone, Giancarlo Chiarle, Luca Nejrotti, Giuseppe Sergi, Aldo Settia, Antonella Tarpino) tenuti nell’omonino convegno promosso dal GAT a conclusione del progetto Boschi & Castelli realizzato con il Parco Regionale La Mandria.


Boschi & Castelli – Itinerari medievali nelle terre dei Visconti di Baratonia

Formato: 22×24 cm – 108 pagine

Offerta minima: 10,00 euro (per i soci GAT: 8,00 euro)

Edito in occasione della mostra conclusiva del 2007, è il frutto del lavoro congiunto del GAT con gli amici dell’Ecomuseo Val Ceronda; il curatore dell’opera è Giancarlo Chiarle, l’introduzione è di Giuseppe Sergi.


Boschi & Castelli – Guida didattica

Formato: 15×21 cm – 28 pagine

Offerta minima: 3,00 euro

Riporta i pannelli realizzati per l’iniziativa didattica “Boschi & Castelli” che vede il GAT collaborare con il Parco Regionale la Mandria per lo studio dell’area del parco e del preparco dal punto di vista medievistico.


La Collina Torinese – Catalogo della mostra

Formato: 21×29,7 cm – 112 pagine

Offerta minima: 8,00 euro

La Collina Torinese dal punto di vista storico e archeologico, affrontata attraverso i suoi aspetti meno noti. Le pagine del catalogo riproducono i pannelli della mostra ridotti in formato A4, un modo pratico per “portarsi a casa” l’esposizione.


La Collina Torinese – Guida didattica

Formato: 15×21 cm – 28 pagine

Offerta minima: 3,00 euro

Un divertente strumento per imparare la storia della collina torinese attraverso simpatici giochi e un testo facilmente comprensibile. Realizzato da un team di insegnanti, pensato esplicitamente per studenti delle scuole elementari e medie inferiori.

L’intento della guida è quello di stimolare la curiosità del lettore e di sensibilizzarlo anche nei confronti dei beni culturali a torto ritenuti minori.


Publica Strata – Catalogo della mostra

Formato: 21×29,7 cm – 52 pagine

Offerta minima: 5,00 euro

La mostra PUBLICA STRATA (i cui pannelli sono riprodotti fedelmente in questo catalogo) è dedicata alla storia bimillenaria del tracciato viario fra Torino e Collegno, in età romana noto come “via delle Gallie” e in epoca medievale come “via Francigena”, che – attraverso la Val Susa – conduce dal Piemonte verso le aree transalpine.


Publica Strata – Guida didattica

Formato: 15×21 cm – 28 pagine

Offerta minima: 3,00 euro

Un divertente strumento per imparare la storia della strada in epoca romana e medievale attraverso simpatici giochi e un testo facilmente comprensibile. Realizzato da un team di insegnanti, pensato esplicitamente per studenti delle scuole elementari e medie inferiori.

L’intento della guida è quello di stimolare la curiosità del lettore e di sensibilizzarlo anche nei confronti dei beni culturali a torto ritenuti minori.


Pietre d’Egitto

Collaborazione CAST-GAT.

Formato: 15×21 cm – 92 pagine (24 tav. a colori)

Offerta minima: 6,00 euro

I risultati di un’indagine di archeologia sperimentale condotta dal GAT e dal CAST in merito al problema del sollevamento e spostamento dei grandi blocchi lapidei che caratterizzano l’architettura dell’antico Egitto.

Chiudi il menu